giovedì 22 marzo 2012

Diario di Gioco 177 - Aquileia


Ok, un libro non si giudica dalla copertina. Aquileia sembra brutto, anzi è visivamente brutto, ma sotto questa dura scorza si nasconde un gioco, tutto sommato, gradevole.

Per una recensione completa vi rimando all'articolo che ho scritto per Gioconomicon, qui il solito sunto.
E' un gioco in cui si piazzano le proprie pedine sulle azioni che si vogliono eseguire, le azioni sono contate per cui l'ordine di scelta è ovviamente importante.
Sei aree tematiche, ovvero il Mercato (acquisto carte e risorse), l'Arena (scontro di gladiatori), lo Stadio (corsa di bighe), il Forum (acquisto di edifici), il Teatro (asta per carte che danno punti vittoria) e infine il porto, che permette di attivare i propri edifici.
----------------------------------------
Ok, do not judge a book by its cover. Aquileia seems bad, indeed it is visually ugly, but under this hard shell hides a game, after all, enjoyable.

For a full review, I refer you to the article that I wrote for Gioconomicon, the usual summary here.
It's a game where you simply place youre pieces on the actions you want to do, the actions are counted, so the order of choice is obviously important.
Six thematic areas, namely the Market (buying cards and resources), Arena (gladiatorial battle), Stadium (chariot race), Forum (purchase of buildings), Theatre (auction cards giving victory points) and finally the Port, allowing you to activate your own buildings.





Il gioco scorre bene, dopo aver capito a cosa servono le azioni, le scelte si fanno molto velocemente, tanto da essere uno dei rari casi in cui l'indicazione del tempo sulla scatola è sincero. Unica particolarità del gioco le monete, ci sono monete di bronzo, di argento e d'oro, ma il gioco non dà resto. Nè fa cambi, solo in una precisa locazione è possibile cambiare un taglio di denaro negli altri, altrimenti bisogna avere l'esatto ammontare e tipo di denaro richiesto.
-----------------------------------
The game runs well, having realized what actions do, choices are made very quickly, so much so that this is one of the rare cases where the time display on the box is sincere. The only peculiarity of the game is the coins, there are bronze, silver and gold, but the game does not give change. Nor does change, only in a specific location you can change a cut of money in the other, otherwise you will have the exact amount and type of money required.



In definitiva un titolo gradevole, non complesso, che non brilla di certo nella sua categoria ma non è malvagio, specialmente per dei giocatori non troppo smaliziati.
------------------------------------
Finally, a pleasant way, not complex, it does not shine in its class, but certainly not bad, especially for players not too savvy.

4 commenti:

  1. Often with Euro Games, the uglier the better I think. One to look out for it would seem.

    RispondiElimina
  2. It sounds like an easy game to get into though!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Yep, good for a novice and an easy evening.

      Elimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...