giovedì 7 luglio 2011

Diario di Gioco 135

Un gioco brutto, uno medio e uno bello. Tale il bilancio di questo diario, frutto di una intensa serata di gioco.

Finché il pallone va... è una grande palla...
Da Giocando 2011

Il gioco brutto è Cloud 9. Detto in due parole è un gioco di scommesse, in cui i giocatori stanno su un pallone aereostatico, hanno in mano delle carte dai colori ambigui (nel senso di scelti male) e, a turno, guidano il dirigibile. Quando tocca al giocatore questi tira due dadi con le facce colorate (male), dopodiché gli altri giocatori decidono se fidarsi rimanendo sul veicolo o se scendere, facendo punti in relazione alla distanza percorsa. Mi rendo conto che dalla descrizione non traspare tutta la sua bruttezza, ma non mi va di parlarne di più.

Un bel fiorellone, ma a parte quello la grafica non rende...
Da Giocando 2011

Notre Dame si classifica come gioco medio, il gioco è ambientato nei quartieri parigini, ogni giocatore gestisce un quartiere, le relative risorse e i cittadini. Ogni giocatore ha nove carte, che rappresentano i quartieri in cui può mandare i cittadini, ogni quartiere ha un effetto speciale. I giocatori non scelgono direttamente le azioni, ma estraggono tre azioni a caso dal proprio mazzo, ne scelgono una e passano le altre al giocatore successivo. Fanno lo stesso con le due carte che gli passano, e quindi a turno se ne giocano due e una si scarta.
Oltre alle carte si estraggono dei personaggi che potranno essere pagati al termine del turno per avere altri effetti particolari, bisogna stare attenti ai topi che portano la peste e ingraziarsi Notre Dame.
Il gioco è gradevole, la grafica è bruttina e non chiarissima, tanto che ci si può confondere con alcune azioni, ma nel complesso decisamente gradevole.

Lo schieramento delle mie truppe ha visto troppe volte il nemico sfondare e ferire il mio Summoner... devo stare più attento!!
Da Giocando 2011

Infine il gioco bello, Summoner Wars, di cui avevo già parlato qui. La fazione che ho provato ha la capacità di curarsi, abilità molto interessante, anche se confesso di averla usata poco. La vittora mi ha arriso grazie principalmente all'Arcangelo, un pezzo che muove di tre caselle e vola, per cui nonostante la situazione non rosea (i miei pezzi faticavano a contenere i pezzi avversari) l'evocazione di questi mi ha permesso di attaccare direttamente il summoner avversario e, con un pò di fortuna, di vincere. In generale Summoner War mi piace molto, è un gioco molto veloce con tante varianti, il fatto che ci sono tante diverse fazioni lo rende anche molto longevo.

1 commento:

  1. That cloud 9 looks wierd! :) I'd never heard of that one!

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...